Cerca nel blog

sabato 20 giugno 2015

Gallina lessa ma non troppo


Piatto trovato in rete,studiando Cristiano Tomei..tra l'altro avevo anche lo stesso piatto(stoviglia),della foto trovata dell'originale di Tomei. A volte il caso!!
Partiamo a freddo facendo un brodo con la gallina(livornese mi raccomando),gli odori e del bitter,portiamo a cottura,poi scoliamo e filtriamo fino ad avere un brodo limpido senza impurità.
La carne la tagliamo e la ripassiamo 30 secondi in olio di modo che non frigga ma acquisirà comunque un pò di croccantezza e renderà la carne succosa.
A parte,spicchi d'arancia a vivo passati nella polvere di peperoncino e poi spadellati senza grassi in antiaderente.
Impiattiamo la carne,le arance,il brodetto al bitter e decoriamo con basilico menta e origano.