Cerca nel blog

domenica 13 agosto 2017

Conserve e liquori.

Confettura di frutta con il metodo Ferber.

1 kg frutta , 600 gr di zucchero , il succo di un limone , la scorza grattugiata di mezzo limone , 100 ml di succo di mela.
Miscelare il tutto e far riposare in frigo minimo 2 ore con la pellicola a contatto con la frutta.
Portare il tutto a bollore(togliendo la pellicola) in modo molto molto lento,appena raggiunto il bollore travasare in un'altro recipiente e far freddare,una volta freddo mettere in frigo con la pellicola a contatto per 12 ore.
A questo punto,passate altre 12 ore,di solito io frullo tutto e metto sul fuoco ,sempre molto basso ,finchè non raggiungo la densità gradita.
Nel frattempo sterilizzo i barattoli,ci travaso la confettura ancora caldo,lascio poco meno di un cm di bordo libero,pulisco il bordo e tappo il barattolo mettendolo a testa in giù 10 minuti,creando cosi il vuoto.
Con queste dosi vengono 4 vasetti da 314 gr.
Nel caso di confettura di mele,mettere in acqua lo stesso peso che sarebbe stato di succo di mele,nella confettura di mele io aggiungo 1 gr di polvere di cannella per kg di mele.



Confettura di fichi.

1kg di polpa di fichi,40 ml di succo di limone,200 gr di zucchero,100 ml di acqua o succo di mela.
Unire tutti gli ingredienti,mescolando bene e lasciar riposare un'ora.
A questo punto frullare il tutto.
Mettiamo tutto sul fuoco,facciamo cuocere e restringere fino a densità desiderata,sempre a fiamma molto dolce.
Raggiunta la densità voluta,invasettiamo in vasetti sterili e poi lasciamo freddare i vasetti a testa in giù.
Con queste dosi vengono 4 vasetti da 314 gr.



Confettura di frutta mista da scarto dell'estrattore.

1 kg di frutta mista "scartata" dall'estrattore , 600 ml acqua , 600 gr zucchero.
Con gli scarti dell'estrattore si può preparare un'ottima confettura,cosi facendo ci sarà zero spreco...ci beviamo un salutare estratto e poi utilizziamo lo scarto per avere una confettura sempre diversa.
Per la preparazione della confettura uso il procedimento "Ferber",anche se a differenza di quanto scritto sopra non sono presenti ne il succo di limone ne quello di mela,in quanto entrambi i frutti io li avevo come scarto,quindi sia la pectina sia l'acidità le ho in forma solida.
Miscelare il tutto e far riposare in frigo minimo 2 ore con la pellicola a contatto con la frutta.
Portare il tutto a bollore(togliendo la pellicola) in modo molto molto lento,appena raggiunto il bollore travasare in un'altro recipiente e far freddare,una volta freddo mettere in frigo con la pellicola a contatto per 12 ore.
A questo punto,passate altre 12 ore,di solito io frullo tutto e metto sul fuoco ,sempre molto basso ,finchè non raggiungo la densità gradita.
Nel frattempo sterilizzo i barattoli,ci travaso la confettura ancora caldo,lascio poco meno di un cm di bordo libero,pulisco il bordo e tappo il barattolo mettendolo a testa in giù 10 minuti,creando cosi il vuoto.



Composta di more senza zucchero.

800 gr more , 200 gr mela privata dei semi ma con la buccia , il succo di un limone , 50 gr di miele.
Tagliamo la mela a piccoli pezzi,e riuniamo tutti gli ingredienti di una pentola,mettiamo il tutto a cuocere a fuoco molto basso tenendo per la prima mezz'ora il coperchio,mescolando quando necessario.
Togliamo il coperchio e quando il tutto è cotto e i succhi ridotti,frulliamo il tutto.
Una volta raggiunta la densità gradita,invasettiamo con lo stesso procedimento descritto nella confettura con il metodo Ferber.
Con queste dosi vengono 3 vasetti da 314 gr.


Composta di mele e cannella senza zucchero.

1kg di mele,300 ml di acqua,1 gr di cannella,il sicco di un limone,50 gr di miele o di zucchero di canna integrale.
Tagliamo la mela a piccoli pezzi,e riuniamo tutti gli ingredienti di una pentola,mettiamo il tutto a cuocere a fuoco molto basso tenendo per la prima mezz'ora il coperchio,mescolando quando necessario.
Togliamo il coperchio e quando il tutto è cotto e i succhi ridotti,frulliamo il tutto o no,dipende dai gusti personali.
Una volta raggiunta la densità gradita,invasettiamo con lo stesso procedimento descritto nella confettura con il metodo Ferber.
Con queste dosi vengono 4 vasetti da 314 gr.


Susine sciroppate.

2,5 kg di susine belle sode, 500 gr di acqua , 200 gr di zucchero.
Sterilizziamo i vasetti poi li riempiamo con le susine tagliate a metà e private del nocciolo,con la parte tagliata rivolta verso il basso,pressando leggermente ad ogni susina inserita.
Copriamo con lo sciroppo caldo di acqua e zucchero,chiudiamo e mettiamo a testa in giù 10 minuti,poi bolliamo i vasetti 3 minuti in una pentola capiente partendo da freddo.
Estraiamo subito i vasetti e li lasciamo sotto un panno a freddare.


Liquore di mele renette e cannella.

150 gr di buccia di mela , 1 l di alcool , 1 stecca di cannella , 1 l di acqua , 600 gr di zucchero.
Laviamo la buccia di mela,la mettiamo insieme alla stecca di cannella a macerare 3 settimane nel'alcool,mescolando una volta ogni 2 - 3 giorni.
Passate le 3 settimane facciamo un sciroppo con acqua e zucchero e lo lasciamo freddare,poi lo uniamo al alcool filtrato in precedenza per eliminare mele e cannella.
Si imbottiglia e si lascia "fermo" 2 mesi prima di bere.


Umeshu - Liquore di susine alla giapponese. 

1,4 l di vodka , 800 gr di susine sode,non ammaccate e lievemente acerbe , 400 gr di zucchero.
Infusione a freddo di tutti gli ingredienti per almeno 3 mesi.
Imbottigliare.
Quando si beve il liquore,obbligatorio mangiare la susina ;-) !


More sotto spirito.

600 gr di more , 1 bottiglia di vodka , 18 foglie di basilico , 6 cucchiaini di miele.
Sterilizziamo i vasetti,lasciamo freddare,mettiamo 1 foglia di basilico sul fondo,copriamo fin oa metà con le more,mettiamo un cucchiaino di miele e un'altra foglia di basilico,copriamo tutto con altre more fino a un cm e mezzo dal bordo,mettiamo un'altra foglia di basilico e copriamo il tutto con la vodka.
Dopo un mese si può consumare il tutto,sia mangiare sia bere.
Con queste dosi vengono circa 6 vasetti da 314 gr.


Mostarda di mele renette.

2 kg mele acerbe , 1 kg di zucchero , il succo di 2 limoni , 20 gr senape in grani.
Sbucciare le mele,togliere i semini e tagliare a fettine sottili,unire lo zucchero e il succo dei limoni,mescolare e far riposare fuori frigo per 24 ore.
Passate 24 ore recuperare le mele,e far sobbollire per 5 minuti il liquido formato con l'eventuale zucchero non sciolto,poi unire le mele e far riposare altre 24 ore fuori frigo.
Passate 24 ore ripetere lo step precedente.
Passate 24 ore far sobbollire ,per 20 minuti il liquido e le mele,mescolando di continuo.
Nel frattempo si sterilizzano i vasetti.
Passati i 20 minuti si unisce la senape e si invasetta il tutto ,a caldo, mettendo poi a testa in giù per creare il vuoto.