Cerca nel blog

giovedì 7 giugno 2018

Ero uno sfratto. Tartelletta all'arancia con crumble di noci e gelato al miele salato.

Lo sfratto è un dolce tipico di Pitigliano di origini ebraiche.
Ho modificato la struttura di questo dolce.
Ho fatto una frolla e l'ho riempita con una crema all'arancia fatta scaldando 250 ml di latte con la scorza di un'arancia bio non trattata,nel frattempo monto due tuorli d'uovo con 2 cucchiai di zucchero all'arancia(essicando bucce di arancia e frullate con lo zucchero semolato),un pizzico di sale e un cucchiaio di farina,unisco i composti e porto a cottura,dopodichè abbatto la temperatura il più veloce possibile.
Facciamo le tartellette e le cuociamo in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
Il crumble di noci è fatto con le stesse dosi dei biscotti alle noci,che troveremo nel post precedente a questo.
Il gelato al miele salato è fatto con un miele millefiori più castagno,un sapore strong.
Scaldiamo 300 gr di latte intero con 250 gr di panna,150 gr di miele e 2 gr di sale,una volta raggiunto il bollore(a fiamma bassa) aggiungiamo 1,5 gr di stabilizzante neutro,freddiamo il più velocemente possibile e mettiamo in gelatiera.
Componiamo il dessert mettendo tutti gli elementi e finiamo con una cimetta di menta e una lamella di cioccolato serigrafato.